Limone Piemonte: alla scoperta della regina delle Alpi Marittime

Limone Piemonte

Situato tra le maestose Alpi occidentali e i verdi boschi della regione Piemonte, il pittoresco comune di Limone Piemonte, in provincia di Cuneo, può vantare la bellezza di un caratteristico centro storico alpino immerso nello spettacolo dei paesaggi montani.

Limone Piemonte
La facciata gotica della Chiesa parrocchiale di San Pietro in Vincoli


Questo tranquillo paese di montagna, situato a un’altitudine di circa 1.000 metri sul livello del mare, è una vera e propria gemma nascosta che merita di essere esplorata. Conosciuta come la “Regina delle Alpi Marittime” è una delle stazioni sciistiche più importanti e più nevose in Italia.

Limone Piemonte
Palazzo della Croce Rossa e Biblioteca Civica

Limone Piemonte: cosa vedere

Limone Piemonte è immerso in un ambiente naturale straordinario. Il centro storico è attraversato dal torrente Vermenagna che crea pittoreschi angoli nel suo cammino tra le case. Durante l’inverno, le montagne che circondano il borgo si ricoprono di neve, creando uno scenario ideale per gli amanti dello sci e degli sport invernali.

Limone Piemonte
Un angolo a Limone Piemonte


Durante la stagione estiva, il paesaggio cambia completamente, con prati fioriti e boschi verdi che si estendono all’orizzonte. Questo è il momento in cui gli amanti della natura possono esplorare sentieri escursionistici, percorsi in mountain bike e ammirare la flora e la fauna locali. Tra le vie del paese è possibile incontrare splendide sculture in legno realizzate da artisti del luogo.

Luoghi di interesse nel centro storico

Abitata da circa 1300 persone, Limone Piemonte accogli i visitatori con le sue caratteristiche vie acciottolate che conducono alla centrale piazza del Municipio, fulcro del borgo. Qui si affacciano, il Palazzo comunale, la splendida Chiesa parrocchiale di San Pietro in Vincoli (XIV secolo) in stile gotico ed una bella fontana risalente al XVI secolo.

Limone Piemonte
Chiesa di Sant’Antonio da Padova


Percorrendo le deliziose vie lastricate si possono incontrare negozi di prodotti di artigianato locale, ristoranti e bar dove provare la cucina ed i piatti tipici piemontesi e altri edifici religiosi come Chiesa del Convento dei Cappuccini (XVIII secolo) e la bella Chiesa di Sant’Antonio da Padova, che gli abitanti di Limone Piemonte fecero costruire nel 1657 poco fuori il paese come voto per essere stati risparmiati dalla peste che colpì la vicina Liguria.

Posta a pochi metri dalla passeggiata lungo il torrente Vermenagna e dalle Cascate della Romana, nelle vicinanze del Palazzo della Biblioteca Civica e sede della Croce Rossa Italiana, si trova un breve sentiero che sale verso la Fontana Magnesiaca dove sgorga un’acqua fresca e limpida e naturalmente ricca di sale minerali ed in particolare di magnesio.

La camminata per raggiungere la fonte è di circa 5 minuti e si sviluppa su un comodo sentiero in terra battuta immerso nella bellezza del bosco.

Letture consigliate

Cartina Limone Piemonte
Alpi Marittime
Escursioni nelle valli segrete del Piemonte libro

Breve escursione a Limone Piemonte: Cascata del Pis

La deliziosa e tranquilla frazione di Limonetto si trova ad un’altitudine di 1300 metri, a circa 3 km dal capoluogo. Il piccolo e silenzioso borgo è la meta turistica ideale per chi cerca un luogo fresco e immerso nella natura. Deliziosa la Chiesa parrocchiale di San Chiaffredo, cuore del borgo.

A pochi chilometri dal centro di Limonetto si trova la splendida Cascata del Pis (1420 m). Questo spettacolare salto immerso nel bosco si raggiunge in circa 5 minuti di camminata su un comodo sentiero sterrato.

Cascata del Pis Limone Piemonte
Il salto della Cascata del Pis


Uno spettacolo davvero unico e refrigerante nel cuore boschi del territorio di Limone Piemonte. Da qui si può ascoltare il fragoroso canto dell’acqua impetuosa mentre gli uccellini cinguettano unendosi alla melodia della natura.

Alcuni sentieri escursionistici, come quello che conduce all’Alpe di Papa Giovanni ed al Vallone di San Lorenzo, permettono di continuare l’esplorazione di questo meraviglioso e scenografico angolo del Piemonte e immergersi nel fascino unico delle Alpi Marittime.

Cosa vedere in provincia di Cuneo

Crissolo
Crissolo
Alba
Alba
Barolo
Itinerario nella Langhe:
Serralunga d’Alba, Barolo e Grinzane Cavour

Articoli consigliati